Registrazione completata, controlla la tua e-mail per attivare l'account
Crea un'account
WALKING TRIPS / Lago di Fiastra / Parco Nazionale dei Monti Sibillini / Piani di Ragnolo e Sassotetto

Viaggio a piedi nelle Marche. L’Infinito dei Monti Sibillini. A piedi tra natura, pastori e pellegrini

Wednesday 15 Semptember 2021 - Friday 17 Semptember 2021
Durata
Durata
3 giorni
Prezzo a partire da: 265,00 €
L'evento che stai visitando è passato. Controlla le altre date in programma.
Altre date in programma

Tre giorni immersi nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini nella zona più dolce del Parco, per delle escursioni prive di difficoltà e adatte a chi abbia un minimo di allenamento alla camminata e voglia scoprire natura, storia e tradizione di questi luoghi.
Questo territorio riserva un paesaggio molto eterogeneo e sorprendente grazie alla presenza di grandi valli ricche di boschi, una su tutte la Valle del Fiastrone con il suo splendido lago, e di panoramici altopiani dove lo sguardo si perde sia verso il mare Adriatico sia nell”Infinito” delle creste più imponenti dei Monti Sibillini.
Viaggiare in questi luoghi è anche un viaggio nel passato, di pastorizia e di transumanza delle greggi, immaginando l’incontro tra pastori e pellegrini provenienti dall’oriente e diretti alla Santa Casa di Loreto.
Il sisma del 2016 ha lasciato un forte segno in questi territori e sugli animi delle persone che ci vivono, dunque una parte di questo viaggio non potrà non toccare questi aspetti.
Tre giorni a piedi nel passato e nel presente, tra natura e storia, per rallentare e ritrovare la calma e la pace dello spirito e sincronizzare di nuovo il proprio orologio della vita.

Programma di viaggio

1° giorno
Ritrovo nel primo pomeriggio, accoglienza e benvenuto da parte della guida presso la struttura ricettiva e sistemazione dei bagagli nelle camere.
A seguire breve spostamento in auto fino al lago di Fiastra, luogo di partenza della prima escursione.
Il suo splendido colore verde smeraldo, i pendii delle montagne tutt’intorno ricoperte di boschi, e le punte delle cime dei Sibillini, fanno di questo luogo un posto magico, che tiene insieme tutti gli elementi e che catturano da subito tutta la curiosità e l’interesse del visitatore. 
Il piccolo canyon delle Lame Rosse, luogo dell’escursione, rappresenta una fantastica sorpresa, che si raggiunge dopo aver attraversato il fitto bosco di lecci, ed aver visto le numerose aie carbonili, dove per secoli i carbonai del posto hanno costruito, presidiato, sfasciato e ricostruito le loro carbonaie, di giorno e di notte, in compagnia dei loro muli, pronti per caricare sacchi pieni dell’oggetto di tutta questa fatica…il carbone. Le Lame Rosse dunque, queste particolari formazioni rocciose di colore rosa, modellate da secoli dall’acqua, dal vento e dal ghiaccio, il cui colore insieme a quello dei verdi boschi e dell’azzurro del cielo, le rende così spettacolari.
Al termine dell’escursione rientro in struttura, cena e pernottamento.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 7 Km circa
DISLIVELLO COMPLESSIVO IN SALITA: 250 metri
DIFFICOLTA’: Media/facile

2° giorno
Dopo la colazione in struttura, breve spostamento in auto fino alla piccola frazione di Cupi, punto di partenza per l’escursione sull’Altopiano di Macereto.>
L’altopiano di Macereto è da sempre il regno della pastorizia e dagli ultimi 500 anni anche quello della fede, grazie alla presenza dell’omonimo Santuario.
Ancora oggi sono ben visibili sul paesaggio i segni dell’intensa attività dell’uomo legata all’agricoltura ma soprattutto alla pastorizia. Versanti e praterie brulle, dove per secoli la terra ed il territorio sono stati completamente destinati al pascolo delle pecore e, più vicino ai paesi, alla coltivazione del granturco, del grano e dell’orzo. Per questo su questo altopiano non c’è traccia di boschi, o se ci sono si trovano solamente nei versanti più scomodi ed acclivi. Attualmente, in seguito alla migrazione verso le grandi città a partire dagli anni 50 e all’istituzione del Parco Nazionale, ginepri e rose canine ri-colonizzano indisturbati questo brullo territorio.
Il Santuario di Macereto si erge al centro di questo altopiano brullo ma dalle morbide forme, da solo, con sullo sfondo il roccioso e spigoloso Monte Bove. Per secoli vi sono passati pellegrini diretti a Loreto, per questa deviazione dell’ormai famosa via Lauretana, che veniva percorsa in entrambi i sensi, sia verso Roma, sia verso Loreto. Verso la metà del 1359, quando ancora non esisteva il santuario, nel trasportare una statua lignea della Madonna con Bambino da Loreto al Regno di Napoli, i muli facenti parte della carovana si fermarono in ginocchio sul sito attualmente occupato dal santuario, e da lì non vollero più ripartire.
Al termine dell’escursione visita presso un’azienda agricola e degustazione di formaggi pecorini locali. Cena a Visso. Rientro in struttura per pernottamento

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 13 Km circa
DISLIVELLO COMPLESSIVO IN SALITA: 350 metri
DIFFICOLTA’: Media/facile

3° giorno
Dopo la colazione in struttura, breve spostamento in auto fino alle baite dei Piani di Ragnolo, punto di partenza per l’escursione di oggi.
I Piani di Ragnolo, luogo dove si svolge questa escursione, sono un grande balcone naturale che si affaccia da una parte sulla valle del Fiastrone e sulle cime più impervie dei Sibillini, e dall’altra (ad est) sulle colline marchigiane che degradano dolcemente verso il mare, che generalmente è possibile vedere ad occhio nudo.
L’itinerario è molto suggestivo poiché attraversa dapprima delle piccole valli ricche di boschi di faggio e roverelle, ed al cui interno è spesso possibile avvistare il capriolo, poi il sentiero risale nella parte più alta dove la prateria è l’ambiente dominante e dove i morbidi panorami dell’appennino catturano lo sguardo.
Termine dell’escursione nel primo pomeriggio. In funzione degli orari di rientro, saluti con i referenti locali e fine del viaggio.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 12 Km circa
DISLIVELLO COMPLESSIVO IN SALITA: 400 metri
DIFFICOLTA’: Media/facile

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari: scarponcini da trekking, borraccia almeno 1 L, kway o poncho per sicurezza, zaino per il trekking da 20/30 L, cappellino per il sole, crema protettiva, ricambi ed effetti personali.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.

Referente locale
Il viaggio è interamente accompagnato da una Guida Ambientale Escursionistica abilitata.

Livello di difficoltà
Il cammino non si svolge in alta montagna e quindi non presenta dislivelli particolarmente impegnativi o tratti esposti, occorre quindi solamente abitudine a camminare almeno 2/3 ore al giorno.

Cos’è il Turismo Responsabile?
Il turismo responsabile è un approccio turistico che pone la massima attenzione all’ambiente e alla cultura del paese visitato.

Nasce per arginare e correggere le storture del turismo industriale di massa, votato al “saccheggio” dei paesi, soprattutto quelli in via di sviluppo, e finisce per diventare una modalità di viaggio replicabile ovunque, anche nei territori vicini a casa.

Caratteristiche dei nostri viaggi
Partire con ViaggieMiraggi ti porterà ad incontrare persone e progetti della società civile del paese visitato, con particolare attenzione al campo del Commercio Equo e della Cooperazione.
I viaggi si svolgeranno assieme ai referenti locali, esponenti della cultura locale, ideatori e guide degli itinerari. I soggiorni avverranno presso piccole strutture ricettive di proprietà locale o, quando possibile, presso strutture messe a disposizione dai progetti visitati o presso famiglie.

Sono previste riunioni prima e dopo il viaggio per spiegarne le caratteristiche prima della partenza e garantirsi un momento per il resoconto al ritorno. Le schede prezzo dei nostri pacchetti sono del tutto trasparenti: la distribuzione delle risorse economiche è accessibile in ogni passaggio.

Partecipa al cambiamento
Scegliendo un viaggio di Turismo Responsabile avrai la possibilità di dare il tuo contributo diretto ad una forma di economia virtuosa, equa, sostenibile. Viaggiare con noi garantirà lavoro per le attività dei progetti che saranno visitati, trasformando il turismo in uno strumento di emancipazione e giustizia per le popolazioni locali, sottraendo energie ad un modello votato allo sfruttamento per immetterle in uno incentrato sulla Persona e sulla Natura.

Politica per la qualità e l’ambiente
ViaggieMiraggi basa la sua politica Aziendale sui seguenti Principi Guida:

  • soddisfazione del Cliente, frutto di processi ottimizzati atti a fornire prodotti e servizi di elevata qualità, che consentano un rapporto chiaro e duraturo
  • formazione ed aggiornamento del personale tali da garantire l’intercambiabilità e l’autonomia, con particolare attenzione a:

    - conoscenza della funzionalità del prodotto/servizio
    - addestramento sulle nuove tecnologie applicate
    - diffusione dei concetti legati all’organizzazione dell’Azienda
    - costante aggiornamento dell’Azienda in merito alle novità tecniche e legislative
  • necessità di intercettare e risolvere tempestivamente le Non Conformità, nonché di analizzarle ed utilizzarle come stimolo per il miglioramento
  • importanza di avvalersi di fornitori qualificati, affidabili, tempestivi e che rappresentino un “partner” per l’Azienda
  • tutelare l’ambiente
  • migliorare e promuovere le caratteristiche ambientali di prodotti e servizi
  • rispetto dei requisiti impliciti quali leggi e regolamenti
  • attenzione alla sicurezza del lavoro e al rispetto dell’ambiente
  • soddisfazione dei soci e/o proprietari, risultato di un’azienda che coniuga qualità, sicurezza, impatto ambientale al benefico e alla redditività degli investimenti
  • creare valore per l’Azienda

Quote a persona per il viaggio di 3 giorni per un gruppo di:

8 persone 295,00

12 persone 275,00

16 persone 265,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

 

Il costo totale espresso comprende:

Compensi di intermediazione

Spese e compenso per una Guida Escursionistica Abilitata con assicurazione RCT.

Tutti i pasti e tutti i pernottamenti come da programma, bevande al tavolo incluse.

Visita e degustazione di pecorini presso un’azienda agricola.

Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)  

 

Il costo totale espresso non comprende:

Viaggio A/R per il Lago di Fiastra

Spese personali ed extra e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Assicurazione annullamento Filodiretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della data di partenza

Assicurazione infortuni attivabile su richiesta

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

 

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 8 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

WALKING TRIPS