Registrazione completata, controlla la tua e-mail per attivare l'account
Crea un'account
Cammino fuori dal comune / Cammino fuori dal comune - Antica via Romano-Lauretana

Cammino fuori dal comune - Da Borgianelle a Passo di Treia

Sunday 08 August 2021 ore 08:00
Dalle campagne di San Severino Marche percorreremo le dolci colline che costeggiano il colle su cui sorge il castello di Pitino. Sulla nostra sinistra potremo ammirare in lontananza la verde...
Mappa
Lunghezza
Lunghezza
12,5 km
Dislivello
Dislivello
200 m
Durata
Durata
5 ore
Difficoltà
Difficoltà
E
Posti
Gruppo
Max 50
Mappa
L'evento che stai visitando è passato.
Price notes: l'escursione è gratuita e comprende organizzazione, guide AIGAE / Accompagnatori di Media Montagna con assicurazione RCT, attività informative e divulgative lungo il percorso, punti sosta, servizi logistici

Dalle campagne di San Severino Marche percorreremo le dolci colline che costeggiano il colle su cui sorge il castello di Pitino. Sulla nostra sinistra potremo ammirare in lontananza la verde zona di San Lorenzo di Treia ed il Monte Acuto e di fronte a noi inizieremo a scorgere le mura di Treia. Il Cammino prosegue attraversando una delle zone di campagna più affascinanti della regione Marche tra campi coltivati, casolari e ville nobiliari per scendere poi verso il fiume Potenza e raggiungere il punto di arrivo della tappa odierna: Passo di Treia.

Qui trovi tutte le tappe del Cammino fuori dal comune

Informazioni turistiche e ricettività sul territorio
SERRAVALLE DEL CHIENTI
CAMERINO

PIORACO

CASTELRAIMONDO

SERRAPETRONA

SAN SEVERINO MARCHE

TREIA


Mappa con indicazioni dei parcheggi e punti di ritrovo delle varie tappe

 

T = Turistica

Itinerario su stradine, mulattiere o sentieri ben tracciati che non pongono incertezze o problemi di orientamento. Si svolgono solitamente al di sotto dei 2000 metri. Richiedono comunque una certa conoscenza dell’ambiente montano e una preparazione fisica alla camminata.

E = Escursionistica

Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma protetti o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche. Richiedono un certo senso di orientamento, come pure una certa esperienza e conoscenza dell’ambiente alpino, allenamento alla camminata, oltre a calzature ed equipaggiamento adeguati.

EE = Escursionisti esperti

Itinerario generalmente segnalato, ma che richiede capacità di muoversi su terreni particolari, quali tratti su terreno impervio o infido, tratti rocciosi con lievi difficoltà tecniche (es. tratti attrezzati), tratti non segnalati, etc.

10 itinerari per 7 giornate di escursioni e attività

Cammino fuori dal Comune è un progetto sperimentale di utilizzo delle tratte dell’Antica Via Romano-Lauretana per il rilancio del territorio pedemontano.

Le tappe ufficiali del Cammino sono state suddivise in itinerari più brevi che, rispecchiando fedelmente il percorso ufficiale, consentono una più agevole partecipazione e lasciano spazio nel corso della giornata a momenti di approfondimento sul territorio e la sua storia.

 

Primavera/estate: (abbigliamento variabile sulla base delle condizioni meteo) consigliato abbigliamento comodo, scarponcini con suola scolpita, zaino con snack e acqua, frutta secca, k-way, cappello e un cambio completo da tenere in auto.

 

Autunno/inverno: (abbigliamento variabile sulla base delle condizioni meteo) consigliato abbigliamento comodo, scarponcini con suola scolpita, zaino con snack e thermos con bevanda calda (tè o cioccolata), frutta secca, k-way, cappello invernale, guanti, bastoncini da trekking (secondo abitudine) e un cambio completo da tenere in auto.